panoramica3.jpg
×

Errore

"Could not resolve host: query.yahooapis.com" in module "mod_yahoo_weather"

"Could not resolve host: query.yahooapis.com" in module "mod_yahoo_weather"

"Could not resolve host: query.yahooapis.com" in module "mod_yahoo_weather"

"Could not resolve host: query.yahooapis.com" in module "mod_yahoo_weather"

Le nostre vele al vento



Parte della "flotta" dei soci in secco vicino alla sezioneSono anni ormai che la Sezione organizza corsi di vela per i ragazzi, figli dei soci, che frequentano il lido. Ma negli ultimi due anni, grazie all’impulso dato da un uomo di mare come il nostro vecchio presidente, attualmente Commissario straordinario della Lega Navale, questa attività è veramente decollata ed i risultati non sono mancati.

Lo scorso anno erano state acquistate due nuove barche, un Laser 16 ed un Bahia 16: barche per ragazzi alle prime esperienze, molto maneggevoli e facilmente governabili anche da una sola persona, ma che in mare, con un vento un po’ teso, sono in grado di dare ai ragazzi belle soddisfazioni.

D’altra parte non solo i vecchi lupi di mare, ma anche i nostri soci più giovani hanno la stessa passione: il mare.

Ma passiamo ai numeri che forse danno una misura più precisa dell’attività svolta.
Grazie alla frenetica attività, che può nascere solo da una grande passione, del socio ing. Daniele Glingler, tra l’altro recentemente eletto nuovo presidente della Sezione, sono stati tenuti numerosi corsi di vela che hanno coinvolto un centinaio di ragazzi ed una decina di adulti.

Fatto veramente importante: una parte dei ragazzi non erano residenti al Lido di Enea, ma venivano dai Lidi vicini. Hanno insistito per iscriversi alla Lega Navale e per partecipare anche loro ai nostri corsi di vela, ritenuti di alto livello.

Devo raccontare a questo punto un episodio che ci ha fatto grande piacere: il papà di una ragazzina ha affidato la figlia, che aveva paura di uscire in mare con la vela per una precedente esperienza negativa, ai nostri Istruttori.
Prima uscita in barca tesa e diffidente, poi pian piano ha capito che il mare va rispettato, ma è stupendo da vivere, ed alla fine ha voluto ripetere il corso risultando tra le più brave.

Il padre ha scritto una sensibilissima lettera di ringraziamento, indirizzata alla Presidenza Nazionale, che ci ha veramente fatto piacere!

Ma torniamo ai numeri: i corsi erano organizzati con 4 Istruttori e 6 soci volontari a supporto, con un gommone a motore che girava in mare nelle vicinanze delle nostre barche per ogni evenienza.

Vista la bravura dei nostri velisti in erba, non ci è sembrato assurdo iscrivere due nostre barche, con i nostri migliori ragazzi, al Campionato del Golfo 2015 che si è tenuto nel golfo del Circeo.

Incredibile il risultato: 1° e 2° posto nella classe open (Rossi e Tolotti). 1° posto nella classe LASER Radial 4.7 al giovane Filippo Del Bufalo, che tra l’altro qualche giorno prima si era infortunato abbastanza seriamente per un boma che, dato il vento, lo aveva improvvisamente colpito alla testa durante un allenamento. 4° posto nella classe 420/470 ottenuto con una vecchia barca del 1976 che ci era stata regalata e da noi completamente restaurata.
6° ed 8° posto Optimist su 34 ragazzi concorrenti.

Risultati veramente eccezionali per ragazzi in gamba, ma partiti da zero, alla loro prima regata: non si ottengono facilmente in un mese risultati per i quali ci vuole qualche anno di esperienza.

                                                                                                                                         Rino Esposito

Ringraziamo il Socio Consigliere Rino Esposito per questo articolo, pubblicato in questi giorni anche nella rubrica "Cronache delle Sezioni e delle Delegazioni" della rivista "Lega Navale" della Presidenza Nazionale.

Un sentito grazie anche alla direzione della Rivista per averci consentito la pubblicazione.